domenica 19 dicembre 2010

Basta esami!

Pubblico questo articolo di Rino Della Vecchia:

Da settimane si incappa nel web nello spot di una campagna della Eli Lilly (leggi: Cialis) dal titolo: “Bastascuse” in cui si presenta il problema delle disfunzioni erettili, spot accreditato dai loghi della Società Italiana di Andrologia, della Società Italiana di Urologia  e della Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità.

venerdì 10 dicembre 2010

Le farneticazioni del Femmicarcerismo

Talvolta assisto spassosamente a certi duelli virtuali a distanza tra antifemministi politicamente berlusconiani, e le Fike Sikule  cioè un gruppetto di chiassose femministe autoproclamate di "sinistra" che gestiscono un blog molto noto nella rete. Entrambi gli schieramenti, però, pur partendo da versanti diametralmente opposti convergono su due tesi.

martedì 23 novembre 2010

Infantocentrismo e Professionisti dell' infanzia

Frequento poco Facebook se non altro per l'uso frivolo che la maggior parte degli utenti ne fa a tutto discapito di quella minoranza che invece lo impiega per diffondere un pò di sana controinformazione. Ebbene,in una di queste volte che mi sono collegato al famoso social network non ho potuto fare a meno di notare come quasi tutti gli utenti(miei contatti "amici" ,amici dei miei contatti, e così via) avevano impostato come immagine del loro profilo scene e personaggi di cartoni animati...

mercoledì 17 novembre 2010

Femminismo, Sinistra vera e Sinistra "OGM"

"Essere progressisti significa combattere l'aggressività del forte sul più debole - dell'uomo sulla donna" ( parole di Pierluigi Bersani, segretario del Partito Democratico.)

Da tempo volevo scrivere un articolo in merito alla concezione dell'attuale sinistra, o meglio autoproclamata "sinistra", a riguardo dei due generi(maschile e femminile), e ai relativi rapporti reciproci. Le parole di Bersani mi hanno dato una forte ispirazione per mettere nero su bianco ,se non altro perchè rappresentano una sintesi perfetta di ciò che da sempre viene espresso in quel determinato ambito politico-culturale a riguardo del rapporto fra i sessi.

venerdì 12 novembre 2010

Da leggere e vedere(2)

mercoledì 3 novembre 2010

Da leggere e vedere...

Segnalo alcuni articoli da leggere e video da vedere:
La differenza retributiva fra uomini e donne è una balla(di Armando Ermini di "Maschi Selvatici")

lunedì 18 ottobre 2010

Lite nel Metrò

Descriviamo una ipotetica scena:

Ci troviamo in una stazione della metropolitana. Scoppia un diverbio tra una ragazza di 20 anni e un uomo di 32 anni non particolarmente robusto. Quest' ultimo incomincia a minacciare e insultare la donna e poi la prende ripetutamente a schiaffi e pugni sulla testa e a violenti calcioni. Lei non reagisce. Lui, quindi, continua con l'aggressione.

domenica 10 ottobre 2010

Italia, giorno di lutto per i quattro italiani morti

Contro la retorica militarista e patriottarda. Onore ai veri eroi: i lavoratori che ogni giorno si sacrificano per il bene della società.
Le notizie terribili che ci sono giunte negli ultimi giorni ci costringono ad un momento di lutto nazionale per ricordare i nostri quattro ragazzi morti durante il loro eroico impegno per il bene dell’Italia. Ricordiamo dunque il loro valoroso contributo al nostro paese, esprimendo tutto il nostro cordoglio come già stanno facendo in queste ore i nostri illustri governanti:
Infortuni: operaio morto a Bolzano, guidatore betoniera denunciato per omicidio colposo

venerdì 24 settembre 2010

Invidia e falsificazioni femministe

Su vari siti, forum e gruppi femminili, da un pò di tempo, circola una  foto celebrativa del genere femminile.
In questa presunta foto si vede un gruppo di "operaie"[sic] sospese nel vuoto su un' impalcatura edile a decine di metri di altezza. Sopra questa foto compare, poi, una didascalia con su scritto:

martedì 10 agosto 2010

Femminicidio o Maschicidio?

Si parla sempre della violenza contro le donne. Ogni omicidio o altra violenza contro le donne, raccontati dai media con morbosa enfasi, diventa sempre occasione per mettere il genere maschile sul banco degli imputati. "Gli uomini odiano le donne". A sentir parlare questi tromboni, pare chissà quale carneficina contro le donne stia accadendo in Occidente! Roba da WWF per la salvezza di una specie in via di estinzione ;-)Ma per fortuna non è così.

venerdì 6 agosto 2010

Giustizia di classe e di genere

Questo è un mio articolo che ho pubblicato su Uomini Beta:

Ormai non si contano più i suicidi dietro le sbarre. Una vera e propria carneficina di Stato.  Il carcere è sessista(prevalentemente rivolto contro gli uomini e per i cosiddetti reati sessuali e “stalking”), classista(prevalentemente rivolto contro gli appartenenti alle classi sociali più deboli, e tossicodipendenti) e razzista(prevalentemente rivolto contro gli immigrati extracomunitari). 

sabato 5 giugno 2010

La "Bontà" dei Giustizieri della Notte in difesa di donne e bambini

"Nemmeno di fronte ad un bambino sofferente, cacci bontà dal tuo cuore"

Queste sono state le parole che mi sono state rivolte su facebook da una signora  a cui mi ero permesso di farle presente che le foto di bambini o donne rannicchiate o con occhi gonfi e pieni di sangue che compaiono negli spazi dedicati alla lotta contro "la violenza su donne e bambini" sono foto non vere;

giovedì 3 giugno 2010

Israele e il Popolobue

 Il sanguinoso blitz attuato in questi giorni dalle forze militari israeliane contro una nave pacifista che portava aiuti umanitari alla martoriata e violentata popolazione di Gaza, con conseguenti morti, feriti e sequestrati, è una delle tante, ennesime,  dimostrazioni di come anni e anni di impunità e compiacenza da parte dei media e dei benpensanti intellettuali e giornalisti occidentali verso ogni azione e iniziativa militari del governo israeliano, abbiano portato quest' ultimo a sentirsi investito del diritto morale di poter commettere ogni violazione del diritto  internazionale  verso le popolazioni arabe palestinesi e loro sostenitori, quali pacifisti e attivisti dei diritti umani.

martedì 26 gennaio 2010

"Processo Breve" e reati sessuali

 Ecco come si è ridotta la nostrana e attuale "sinistra":

 Il Senato della Repubblica ha approvato la legge sul processo breve ........Pedofili e stupratori verranno non solo rimessi in libertà, ma non avranno alcuna segnalazione sul certificato penale.
  Migliaia di donne e bambini ringraziano Silvio Berlusconi che, pur di salvare se stesso, li condanna alla paura e alle probabilissime vendette.

sabato 2 gennaio 2010

Viaggio nel Nuovo Ordine Sessuale(quarta puntata)

 Io sono contro ogni forma di violenza sessuale , e non solo perchè la legge la vieta, ma anche e soprattutto per una questione di ideali personali: io sono per il buon senso e per la civiltà, e contrario ad ogni violazione del buon costume e del buon gusto.

 Fatta questa solita e monotona-ma doverosa- premessa